fbpx

Certificazione di Purezza di dōTERRA®

Gli oli essenziali certificati CPTG®

Il rigidissimo protocollo CPTG® (Certified Pure Tested Grade™) è chiave del successo di dōTERRA®.

La purezza di un olio essenziale è la caratteristica più importante.

Un olio essenziale adulterato o contaminato, diventa meno efficace e può persino essere pericoloso.

Descrizione

IN CHE MODO dōTERRA® CI ASSICURA PRODOTTI PURI E DI ALTA QUALITA’?

Dalla sua nascita dōTERRA® ha puntato sulla purezza e sulla qualità per i propri oli essenziali, e in assenza di uno standard definito, ne ha adottato uno proprio che è tutt’ora unico al mondo.

Molte aziende che producono oli essenziali, saltano molti passaggi e test di qualità per risparmiare tempo e denaro, non potendo così garantire il livello di purezza dei propri prodotti.

dōTERRA® certifica i propri oli essenziali con il suo protocollo CPTG® (Certified Pure Tested Grade™) avvalendosi di laboratori e professionisti indipendenti.

Gli oli essenziali vengono usati sulla pelle, per aromaterapia e vengono anche ingeriti, quindi la purezza è una proprietà importantissima per il consumatore, e l’uso di aditivi per l’estrazione, riempitivi per abbattere i costi, o addirittura coltivazioni non controllate a dovere, possono rappresentare anche un vero pericolo per chi li utilizza.

COME PUOI SAPERE SE GLI OLI ESSENZIALI CHE USI SONO PURI?

Per essere certi di usare oli essenziali puri, non adulterati, privi di inquinanti e riempitivi sintetici, ci si deve affidare ad aziende che producono correttamente ed eticamente.

Per questo dōTERRA®, con il protocollo CPTG è una garanzia per i propri Clienti.

Questo processo parte dall’origine, dalla cura per la coltivazione delle piante che viene fatta senza l’uso di pesticidi e prodotti chimici.

dōTERRA® si approvvigiona in più di 40 paesi del mondo, dove le piante crescono spontaneamente ed hanno il microclima ideale e dove hanno sviluppato il massimo delle proprie difese immunitarie, cioè, degli oli essenziali, quindi le pianre si difendono naturalmente.

QUANDO INIZIA IL PROCESSO DI CONTROLLO CPTG?

Subito dopo la distillazione, che avviene nei luoghi di coltivazione delle piante officinali, inizia il processo vero e proprio di controllo qualità.

Una volta verificate le caratteristiche di OGNI LOTTO DI PRODUZIONE DI OGNI OLIO, l’olio essenziale entra in un periodo di quarantena fino allo stabilimento di imbottigliamento dōTERRA®, dove vengono ripetuti gli stessi esami, e se l’olio essenziale non ha subìto alterazioni, ha mantenuto inalterati gli elevati standard di qualità, quell’olio è degno di diventare un OLIO ESSENZIALE dōTERRA®, certificato puro e garantito (CPTG®).

GLI 8 METODI PER STABILIRE LA PUREZZA DEGLI OLI ESSENZIALI dōTERRA®

Ogni lotto di produzione viene analizzato con questi metodi di controllo qualità:

  1. Test organolettici;

  2. Test microbici;

  3. Gas cromatografia;

  4. Spettrometria di massa;

  5. Spettroscopia infrarossa in trasformata di Fourier (FTIR);

  6. Test di chiralità;

  7. Analisi isotopica;

  8. Test sui metalli pesanti.

L’esito di questi test si traduce in QUALITA’ e PUREZZA e il cromatogramma, che è l’analisi più importante, viene messo a disposizione su un sito web consultabile da chiunque: www.sourcetoyou.com; Nel sito c’è una pagina dove si può inserire il numero di lotto di produzione che è presente sotto ogni bottiglia.

Il cromatogramma è l’elenco di TUTTE le sostanze contenute nell’olio analizzato, dal quale si evince che quell’olio NON contiene metalli pesanti, prodotti nocivi e/o inquinanti.

In questo modo, ogni consumatore, ha la garanzia massima sulla qualità e la purezza dell’olio che sta usando.

Si tratta di uno standard produttivo e di controllo che va oltre lo standard del biologico, perchè il protocollo CPTG® non accetta nemmeno la presenza di livelli minimi di inquinamento.

Compila la richiesta qui sotto per conoscere come usare al meglio gli oli essenziali dōTERRA®;
un consulente ti assisterà al meglio per darti le informazioni che cerchi: